Tu sei qui

Oggi è ripresa la mia attività istituzionale (in realtà già la scorsa settimana avevo avuto incontri a Verona), nella nostra sede a Milano, con i soci esperti della Commissione Responsabilità Professionale e dello Statuto, nonchè i nostri legali, per le modifiche statutarie necessarie resasi necessarie a seguito della pubblicazione del Decreto attuativo del D.Lgs. 24/17, dal titolo "Elenco delle Società Scientifiche e delle Associazioni Tecniche-Scientifiche delle professioni sanitarie".

AIFM a Denver 2017!

Nei giorni scorsi, dal 31 luglio al 3 agosto, si è svolto a Denver il 59° AAPM Annual Meeting, e con orgoglio segnaliamo la presenza di un poster sulla rubrica Ilfisicomedicorisponde, al suo quarto anno di vita.

A febbraio ci aveva contattati Francesco Ria, fisico medico che lavora presso il Clinical Imaging Physics Group della Duke University (North Carolina), che ci segnalava una sessione del Meeting incentrata sulle attività svolte per l’iniziativa di AAPM denominata MedPhys 3.0: si tratta di un gruppo di lavoro, coordinato da Ehsan Samei, responsabile di Francesco, che ha come obiettivo principale quello di proporre una nuova lettura, soprattutto in chiave sociale, del ruolo del fisico medico. Il gruppo vedeva con interesse la nostra rubrica, Ilfisicomedicorisponde, e ci veniva proposto di portare un contributo per descrivere l’esperienza dei primi anni, con l’idea di riproporre un’iniziativa simile anche oltreoceano.

Alle seguenti pagine Social:

https://www.linkedin.com/groups/13512553/profile

https://www.facebook.com/ICTP-Unitss-Medical-Physics-Graduates-IUMPG-421503541525827/

è attivo il gruppo che unisce studenti e docenti di Fisica Medica del Abdus Salam International Centre for Theoretical Physics (www.ictp.it) e dell'Università di Trieste (UniTS) provenienti da oltre 40 paesi dei 4 diversi continenti.

Il gruppo di amici e professionisti in Fisica Medica, presente sulle due pagine Social, ha l'obiettivo di fornire una piattaforma di supporto dove condividere e discutere gli argomenti di interesse, consolidando e mantenendo attivi i rapporti professionali e non.

Il Master of Advanced Studies in Medical Physics (MMP), dalla durata di due anni, consiste in un programma di formazione avanzata per studenti provenienti dai Paesi in via di sviluppo e non, grazie alla collaborazione tra ICTP ed Università di Trieste.

 

Valutazione della dose da esposizioni mediche

Valutazione della dose da esposizioni mediche alla popolazione della Regione Toscana: metodologia e aspetti operativi

AIFM AL PARLAMENTO EUROPEO

Oggi con il vicepresidente, siamo stati in visita istituzionale a Bruxelles, a incontrare parlamentari europei per discutere di Fisica medica.

Le blogger incontrano AIFM... e poi scrivono!

...e oltretutto scrivono bene. Qualche giorno fa è comparso il primo articolo pubblicato su Mamme Creative: una rapida sequenza di domande e risposte in grado di orientare le mamme interessate a prendere i giusti contatti in caso di quesiti riguardanti indagini e trattamenti basati sulle radiazioni ionizzanti.

Le blogger incontrano AIFM:

Presso il Fioraio Bianchi Caffè a Milano c'è stato ieri un incontro fra otto blogger e alcuni rappresentanti di AIFM. Argomento: radiazioni in gravidanza e pediatria. Introduzione da parte di Luca Moro, saluto del presidente Stasi e poi nel vivo del discorso con il "quizzone" condotto da Annalisa Trianni...poche battute sono state sufficienti per rompere la tensione (i timori non erano pochi, da ambedue le parti!) e creare quella sintonia che ha permesso di comunicare in modo semplice ed efficace.

Settimana scorsa insieme al coordinamento del GdL SBRT abbiamo fatto il primo test di Journal Club virtuale usando GoToMeeting. 

Si è partiti dal lavoro “The first patient treatment of electromagnetic-guided real time adaptive radiotherapy using MLC tracking for lung SABR”, Booth et al, R&O 121 (2016), 19-25 per sviscerare le problematicità e le opportunità dei sistemi di tracking online (durante delivery).

Quel che l'occhio non vede...

È stata pubblicata questo mese, sul volume 38 di Physica Medica (European Journal of Medical Physics), l'importante review "Beyond imaging: The promise of Radiomics" dei colleghi Michele Avanzo, Joseph Stancanello e Issam El Naqa. 
Attraverso una sistematica revisione bibliografica di più di 90 lavori, si fa il punto sull'attuale situazione e sulle sfide future del sempre più emergente e promettente campo dell'imaging quantitativo.

 

http://www.physicamedica.com/article/S1120-1797(17)30187-4/fulltext

Ieri, 20 giugno 2017, la Regione Piemonte ha costituito un Gruppo di Coordinamento e supporto relativamente al rischio di radiazioni ionizzanti. Del gruppo fanno parte i direttori dei Servizi di Fisica Sanitaria, il Coordinatore regionale AIFM Piemonte, un Direttore Sanitario, un DIrigente e un Funzionario della Regione.

Pagine

Commenti recenti